Relazione del presidente

Desidero iniziare la relazione annuale ringraziando tutti i donatori iscritti all’Associazione, notevolmente aumentati di numero nel corso dell’anno passato e che hanno contribuito, in modo significativo, ad un incremento della raccolta di sangue rispetto all’anno precedente. Sono, infatti, state raccolte 4454 unità di sangue nel 2011 contro le 4234 del 2010; di queste 4454, 3081 sono quelle raccolte dall’Associazione, grazie ai suoi iscritti, con un incremento del 6,8% rispetto al 2010.

 

I nostri donatori hanno sempre dimostrato un forte spirito solidale, rispondendo prontamente alle chiamate di emergenza che si sono verificate nel corso dell’anno, soprattutto in estate, quando la popolazione si moltiplica e la carenza di sangue diventa un problema sempre piu pressante.

 

Sento inoltre il dovere di ringraziare i Volontari iscritti all’Associazione che, con grande abnegazione e professionalità, si sono spesi, anche quest’anno, per consentire all’Associazione stessa di far fronte ai tanti impegni per realizzare molte e importanti iniziative.

 

Un grazie particolare a Maria Cacciatore che, pur provata da gravi problemi di salute, ha sempre cercato di rendersi utile anche al di sopra delle sue possibilità fisiche.

 

Tutta la mia gratitudine a Francesco Abet e a Isabella Fabrizi, importanti punti di riferimento all’interno dell’Associazione e miei preziosissimi collaboratori.

 

Grazie, inoltre, a tutti i membri del Consiglio Direttivo, ai Revisori dei conti e al Collegio dei Probiviri, per il loro fondamentale supporto.

 

Per quanto riguarda l’attività dell’Associazione nel corso del 2011, desidero puntualizzare il costante impegno delle Dottoresse Barbara Ceccanti, Emma Ravazzolo, e Alessandra Rusigniuolo, presenti in quasi tutte le scuole del tredicesimo Municipio e nelle scuole primarie G.B.Grassi e Lido del Faro nel Comune di Fiumicino, per informare gli studenti delle scuole elementari e medie inferiori e superiori sull’importanza della donazione del sangue e sulle sue modalità di attuazione.

 

Tale iniziativa é risultata molto positiva poiché abbiamo realizzato, nel corso dell’anno, quattro raccolte sangue all’Istituto Democrito, quattro al liceo Anco Marzio, mentre molti studenti degli altri istituti superiori si sono recati direttamente a donare presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Grassi, a seguito degli interventi che abbiamo realizzato nelle scuole.

 

Lusinghieri sono stati anche i risultati ottenuti nelle scuole elementari e medie; abbiamo effettuato raccolte sangue presso gli Istituti: A. Leonori, G.Parini, Piero della Francesca, G.Paolo II, e molte altre si sono rese disponibili per l’armo in corso, come le scuole di Fiumicino.

 

Sempre a Fiumicino siamo stati presenti mensilmente presso l’ambulatorio della ASL

RMD di via Coni Zugna e lo saremo anche per l’anno in corso.

 

Ci siamo recati con cadenza semestrale presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ostia ed i risultati sono stati, come sempre, molto soddisfacenti.

 

A settembre siamo stati nella storica Piazza Anco Marzio di Ostia con l’Associazione “Le Zagare” per la raccolta del sangue e per la distribuzione di materiale informativo.

 

Per sensibilizzare sempre di più l’opinione pubblica sul tema della donazione del sangue abbiamo realizzato uno spot pubblicitario che va in onda presso tutte le sale di Cineland e a Canale10. Per sopperire alla grave carenza di sangue nei mesi estivi, abbiamo acquistato, settimanalmente, una pagina del Giornale di Ostia per sollecitare i cittadini a donare il sangue.

 

Come tutti gli anni abbiamo bandito il concorso “Un dono prezioso. .. donate stesso” e premiato gli studenti che hanno prodotto i migliori elaborati sul tema della donazione del sangue. Tre sono state le cerimonie di premiazione: il 16 maggio al teatro Traiano di Fiurnicino, il 17 maggio presso l’ospedale G.B.Grassi di Ostia, e il 19 maggio a Cineland in due fasi separate e distinte. I premi sono stati in parte offerti dalla BCC di Roma che da anni ci da il suo sostegno.

 

L’Associazione, per l’anno in corso, sarà molto impegnata nell’informare i cittadini sulla possibilità della donazione in aferesi grazie a un separatore cellulare in procinto di essere installato presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Grassi e che permetterà di aumentare il numero delle donazioni.

 

Oggi siamo qui riuniti non solo per approvare il bilancio consuntivo 2011 e quello preventivo 2012, ma anche per rinnovare i membri del Consiglio Direttivo, del Collegio dei Revisori dei conti e dei Probiviri e mi auguro che tutti coloro che fino ad oggi hanno dato la loro disponibilità vogliano candidarsi nuovamente.

 

Concludo ringraziando tutti coloro che mi hanno accordato la loro fiducia in questi anni e che mi hanno dato, in tal modo, l’opportunità di servire una nobile causa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>